IAFacility Human technopole

Facility di analisi immagini

DIRETTORE: Florian Jug

Le moderne tecniche di imaging nella microscopia ottica ed elettronica e negli approcci computazionali stanno cambiando il modo in cui viene condotta la ricerca biomedica. Le soluzioni per il ripristino delle immagini, l’elaborazione a valle (semi) automatizzata, la microscopia intelligente o l’analisi delle immagini in tempo reale, la gestione e la visualizzazione dei big data sono fondamentali per il successo della ricerca incentrata sull’immagine e sull’imaging. Molte di queste competenze sono fornite dalla Facility di Analisi Immagini di Human Technopole. I nostri utenti possono concentrarsi sulle rispettive ricerche e trarre vantaggio da metodi, strumenti e servizi all’avanguardia forniti a livello centrale.

La missione centrale della Facility di Analisi Immagini è quella di fungere da incubatore di conoscenza. Tenendo presente che la maggior parte del personale scientifico cambia piuttosto rapidamente, la configurazione della Facility risponde alla seguente domanda: come può Human Technopole conservare le conoscenze sui flussi di lavoro complessi di analisi delle bio-immagini per la sua comunità scientifica? La nostra strategia mantiene quindi in vita flussi di lavoro e strumenti, anche dopo che il rispettivo inventore, architetto o sviluppatore ha lasciato lo Human Technopole (o non ne ha mai fatto parte).

Oltre a questo supporto tecnico di base, la Facility di Analisi Immagini offre opportunità di formazione per il personale scientifico con background e percorsi di carriera differenti. Si tratta di un’attività importante per mantenere la comunità istruita e informata, anche tramite l’utilizzo di nuovi modelli per lo scambio di conoscenze. La chiave della nostra missione è costruire ponti tra tutti i centri di ricerca di Human Technopole e le comunità di ricerca in Italia e altrove. La Facility è progettata per essere un luogo in cui gli scienziati possono incontrarsi, scambiare idee ed esperienze e, naturalmente, anche un luogo per essere supportati dal personale della struttura.

Grazie a questo “accesso diretto” alla comunità interna ed esterna e alla panoramica dei problemi di analisi che si verificano frequentemente e che la struttura acquisisce naturalmente, l’identificazione delle soluzioni richieste e, di conseguenza, l’atto di rendere disponibili nuove tecnologie quando sono necessarie, sono contributi chiave alla vita scientifica di tutti i nostri utenti.

Ciascuna facility di Human Technopole ha precise regole di ingaggio per disciplinare l’accesso da parte di ricercatori interni ed esterni all’istituto.

Le prime facility saranno pronte nel 2021 e successivamente saranno rese disponili alla comunità scientifica nazionale le regole per l’accesso alle nostre infrastrutture.

Membri della facility

Pubblicazioni