Campus HT

Il campus è composto da cinque edifici principali e ricopre una superficie totale di circa 30.000 metri quadri. Siamo accanto all’Albero della Vita e di fronte all’area destinata al campus dell’Università Statale di Milano.

Palazzo Italia: sede istituzionale ospita uffici open space, sale riunioni e spazi per eventi.

Incubator labs: i primi laboratori sperimentali di Human Technopole sono costruiti nell’area adiacente Palazzo Italia e l’Albero della Vita. Sono costituiti da tre edifici, di cui due, entrambi su due livelli, dedicati prevalentemente a laboratori e un terzo, su un solo livello, che ospiterà la struttura di supporto della facility di crio-microscopia elettronica con due microscopi, una stanza per la preparazione di campioni e una stanza di controllo dei microscopi. Al loro interno sono ospitate 130 postazioni denominate “wet”, cioè spazi bancone individuali per ricercatori sperimentali, scrivanie di appoggio, laboratori di supporto, stanze strumenti, colture cellulari, core services (lavaggio vetreria, cucina, magazzino, ecc.) e alcuni uffici. Saranno operativi nella prima parte del 2021.

North Pavilion: È stato sottoposto a lavori di rifunzionalizzazione per renderlo adatto a ospitare le facilities di imaging con i microscopi crio-elettronici (Cryo-EM) e i microscopi ottici (Light Microscopy Imaging). È dotato di spazi di supporto per preparazione di campioni e uffici per i manager delle due facilities. Al primo piano ospita venti postazioni scrivania in open spaces per lo staff della Image Analysis Facility e di appoggio per gli utenti delle due facilities. L’edifico ha subito importanti interventi per renderlo adatto ad ospitare i microscopi, che hanno necessità di pavimentazione stabile, cioè non soggetta a tremori, vibrazioni o minime oscillazioni, e in grado di reggerne il peso. Sarà operativo nella prima parte del 2021.

South Pavilion: edificio attualmente in fase di ristrutturazione, ospiterà laboratori sperimentali di ricerca e ulteriori facility di Human Technopole. Ha inoltre spazio per uffici.

South Building: l’edificio principale del campus di Human Technopole. Una volta completato ospiterà laboratori per 800 scienziati oltre a uffici, spazi per eventi, workshop e corsi di formazione. Il progetto vincitore è stato assegnato ad aprile 2020 e l’edificio, interamente da costruire, sarà pronto per inizio 2026.

Il nostro campus è costruito secondo criteri di flessibilità, resistenza, innovazione e sostenibilità ed è disegnato e sviluppato in linea con lo spirito di apertura che caratterizza Human Technopole.

Palazzo Italia

Palazzo Italia
Palazzo Italia

Dopo aver rappresentato l’Italia durante Expo Milano 2015, Palazzo Italia è oggi la sede istituzionale di Human Technopole.

Disegnato dallo studio Nemesi, l’edificio è posizionato di fronte all’Albero della Vita e costruito su cinque piani per un’altezza totale di 35 metri e una superficie di 14.400 metri quadrati.

Il design è ispirato all’idea di una foresta urbana con linee che generano luci e ombre ed è costruito secondo principi di sostenibilità per essere un edificio a basso impatto energetico. Durante EXPO Milano 2015, gli spazi espositivi erano dedicati al potere della bellezza e del futuro per sottolineare il potenziale e la creatività dell’Italia.

Alla fine dell’esposizione universale, Palazzo Italia ha subito numerosi lavori di ristrutturazione per trasformare le aree espositive in spazi per uffici in grado di accogliere 400 postazioni di lavoro. Alcune aree sono state mantenute tali e quali, tra cui lo spazio ristorante, l’auditorium, la terrazza panoramica e la corte interna.

Palazzo Italia, in qualità di sede istituzionale di Human Technopole, è stato inaugurato nel novembre 2019, alla presenza del Presidente del Consiglio dei Ministri Giuseppe Conte.

MIND

MIND district bird's eye view
MIND district bird's eye view

Human Technopole si trova nel cuore di MIND – Milano Innovation District, il nuovo distretto dell’innovazione situato nell’area che ospitò EXPO Milano 2015.

Oltre a Human Technopole, l’area ospita la nuova sede dell’ospedale di ricerca IRCCS Galeazzi (sedici piani per un totale di 150.000 metri quadri), il campus delle facoltà scientifiche dell’Università degli Studi di Milano e la sede di Fondazione Triulza, oltre naturalmente agli uffici di Arexpo, la società proprietaria dell’area e Lendlease, la multinazionale australiana incaricata del suo sviluppo. Aziende e startup attive nei settori della scienza, della ricerca e dell’innovazione potranno stabilirsi nell’area MIND.

Il Decumano – l’asse centrale del sito lungo 1.500 metri – diventerà uno spazio verde, creando uno dei parchi urbani più lunghi d’Europa

L’intera area MIND è costruita per incoraggiare gli incontri, le interazioni e gli scambi tra le persone oltre ad essere uno spazio improntato alla sostenibilità con opzioni di mobilità leggera e driverless.