neurogenomics

Neurogenomica

HEAD: Giuseppe Testa

Il Centro di Ricerca per la Neurogenomica studierà i meccanismi alla base delle malattie neuropsichiatriche e neurologiche umane, spaziando dai disturbi del neuro-sviluppo a quelli neurodegenerativi, combinando ricerca di base e traslazionale attraverso diversi sistemi sperimentali e approcci computazionali (dagli organoidi cerebrali ai modelli animali alle coorti epidemiologiche) per sondare la struttura, funzione e sviluppo del sistema nervoso a più livelli di risoluzione.

Membri del centro

Gruppi di ricerca

  • Davila-Velderrain Group

    La ricerca condotta nel Gruppo Davila-Velderrain prevede la combinazione di strumenti teorici e computazionali con misurazioni genomiche su singole cellule per caratterizzare e studiare la complessità cellulare del cervello e le sue vulnerabilità. Lo scopo finale è di comprendere come le cellule cerebrali acquisiscono identità funzionali durante lo sviluppo e perché, nonostante la robustezza e […]

  • Harschnitz Group

    I disordini neuro-immunologici, quali l’encefalite virale e autoimmune, sono potenzialmente fatali se non curati e possono provocare deficit neurologici severi nei pazienti che sopravvivono. In passato, gli studi sulle malattie neuro-immunologiche umane hanno fatto affidamento principalmente su materiali autoptici o bioptici e la mancanza di accesso continuativo a cellule primarie del sistema nervoso centrale umano […]

  • Kalebic Group

    La ricerca del Kalebic Group si concentra sui meccanismi biologici molecolari e cellulari alla base dello sviluppo della neocorteccia umana e sulle sue implicazioni per l’evoluzione umana e i disturbi dello sviluppo neurologico.

  • Taverna Group

    I neuroni che formano il nostro cervello sono prodotti a partire da cellule staminali neurali durante lo sviluppo embrionale. Le cellule staminali e i neuroni devono essere prodotti al momento giusto, nel punto giusto e nella sequenza giusta per permettere al cervello di raggiungere la corretta dimensione e struttura. Questa coordinazione spazio-temporale è particolarmente interessante […]

  • Testa Group

    Il Testa Group sfrutta il potenziale senza precedenti della riprogrammazione cellulare per studiare le basi molecolari delle malattie neuropsichiatriche e neurologiche umane (NPD), analizzando le dinamiche del loro svolgimento in modelli fisiopatologicamente rilevanti e a cavallo tra più scale di analisi: dalla risoluzione di singola cellula (single cell) alla funzione dell’organismo.