Human Technopole Milano

In evidenza

  • Come APOE4 influisce sul cervello umano colpito dall’Alzheimer

    L’Apolipoproteina E (APOE) è una piccolo trasportatore codificato dal gene APOE che regola l’omeostasi lipidica nei mammiferi.  La variante e4 del gene APOE (APOE4) è associata a un maggior rischio di sviluppare la malattia di Alzheimer (AD) nei mammiferi. Uno studio pubblicato su Nature, di cui è coautore Jose Davila-Velderrain, rivela gli effetti di APOE4 […]

    Leggi tutto
  • Esplorata la “materia oscura” del tumore del colon-retto

    Uno studio internazionale coordinato da Andrea Sottoriva, responsabile del Centro di ricerca in Biologia Computazionale di Human Technopole, insieme a ricercatori dell’Istituto per la Ricerca sul Cancro (ICR) di Londra, rivela che risposte chiave per spiegare i meccanismi di insorgenza e sviluppo dei tumori intestinali arrivano non solo da mutazioni genetiche, ma anche dalla cosiddetta […]

    Leggi tutto
  • Covid-19: Human Technopole studia gli effetti neurologici e psichiatrici

    Parte il progetto di ricerca internazionale “NEUROCOV” sugli effetti neurologici e psichiatrici a lungo termine del COVID-19. Il progetto, finanziato dalla Commissione europea con durata quinquennale, è stato sviluppato dallo Human Technopole e dal Centro tedesco per le malattie neurodegenerative (DZNE) e coinvolge dieci istituti di sette paesi. Human Technopole, a cui saranno destinati 3,2 […]

    Leggi tutto

La Ricerca di HT

Migliorare la salute ed il benessere è il fine ultimo di Human Technopole. Dobbiamo prevenire e curare le malattie per permettere alle persone di tutte le età non solo di vivere più a lungo, ma di vivere meglio.

Scopri tutti i dettagli:

Grazie ad uno studio globale ed interdisciplinare della biologia umana, la nostra ricerca vuole comprendere i meccanismi alla base di diverse malattie, sfruttando gli avanzamenti tecnologici dell’ultimo decennio e l’enorme quantità di dati biologici, clinici e socio-economici attualmente disponibili per migliorare i nostri sistemi sanitari e la nostra qualità di vita.

La ricerca di Human Technopole è basata su cinque centri di ricerca interdisciplinari: Genomica, Neurogenomica, Biologia Strutturale, Biologia Computazionale e Health Data Science.

Formazione Esterna

Le attività di formazione esterna di HT intendono creare un centro d’eccellenza per la formazione di giovani ricercatori di talento che lavorano in centri di ricerca biomedica in Italia o all’estero, tramite l’accesso ai metodi, alle risorse e all’esperienza di HT.

Lavora con noi

Offriamo l’opportunità di lavorare per un nuovo e dinamico istituto di ricerca in un ambiente di lavoro internazionale e improntato alla collaborazione.

Vogliamo attrarre i migliori talenti in ogni campo grazie a un processo di selezione incentrato sul merito e sulla trasparenza perché riteniamo che squadre di lavoro altamente diversificate producano i risultati migliori.

Se sei una persona intraprendente a cui piace mettersi alla prova, candidati per una delle nostre posizioni scientifiche o amministrative.

Ultime notizie

Per rimanere aggiornati sullo sviluppo di Human Technopole e l’attività dell’istituto, iscriviti alla nostra newsletter. La newsletter viene inviata all’incirca ogni tre mesi per condividere quanto accade in HT: novità, eventi, iniziative scientifiche e di divulgazione, opportunità di lavoro, di formazione e molto altro.
  • Ivano Legnini si presenta

    Ivano Legnini è un biologo molecolare e dei sistemi interessato alla regolazione dell’espressione genica. Attualmente vive a Berlino e lavora al Max Delbrück Center – Berlin Institute for Medical Systems Biology, nel laboratorio di Nikolaus Rajewsky. Ivano ha conseguito un dottorato di ricerca nel laboratorio di Irene Bozzoni all’Università Sapienza di Roma, dove ha svolto […]

    Leggi tutto
  • Come APOE4 influisce sul cervello umano colpito dall’Alzheimer

    L’Apolipoproteina E (APOE) è una piccolo trasportatore codificato dal gene APOE che regola l’omeostasi lipidica nei mammiferi.  La variante e4 del gene APOE (APOE4) è associata a un maggior rischio di sviluppare la malattia di Alzheimer (AD) nei mammiferi. Uno studio pubblicato su Nature, di cui è coautore Jose Davila-Velderrain, rivela gli effetti di APOE4 […]

    Leggi tutto
  • Misurazione della compattazione della cromatina con FRET-FISH

    I coloranti intercalanti del DNA e le tecniche di sequenziamento massivo sono tradizionalmente utilizzati per studiare la compattazione della cromatina nucleare. Questi strumenti, tuttavia, non consentono di misurare direttamente la compattazione della cromatina di singoli loci. Nicola Crosetto e Magda Bienko combinano due tecniche di microscopia – il trasferimento di energia di risonanza di fluorescenza […]

    Leggi tutto
  • Esplorata la “materia oscura” del tumore del colon-retto

    Uno studio internazionale coordinato da Andrea Sottoriva, responsabile del Centro di ricerca in Biologia Computazionale di Human Technopole, insieme a ricercatori dell’Istituto per la Ricerca sul Cancro (ICR) di Londra, rivela che risposte chiave per spiegare i meccanismi di insorgenza e sviluppo dei tumori intestinali arrivano non solo da mutazioni genetiche, ma anche dalla cosiddetta […]

    Leggi tutto
  • Dal rischio alla resilienza nella salute mentale e nella diversità dello sviluppo

    Gruppi di ricerca interdisciplinari leader a livello mondiale si impegnano a fornire approcci innovativi per migliorare la qualità della vita delle persone con disturbi del neuro sviluppo. Parigi, 25 ottobre 2022 Prende il via oggi a Parigi Il consorzio del progetto finanziato dall’UE Risk and Resilience in Developmental Diversity and Mental Health (R2D2-MH). Ventisei partner […]

    Leggi tutto
  • Un ponte tra Intelligenza Artificiale/Machine Learning e l’analisi delle bioimmagini

    Il progetto AI4FLIFE lanciato oggi rappresenta un nuovo ed emozionante capitolo per le comunità di ricerca computazionale e delle scienze della vita. L’iniziativa, finanziata da Horizon Europe con 4 milioni di euro, mira a creare strumenti e metodi di intelligenza artificiale accessibili, armonizzati e interoperabili per risolvere gli attuali problemi di analisi delle immagini in […]

    Leggi tutto
  • Messaggio del Presidente Verona e del CdS

    Milano, 24 settembre, 2022 Gentili Ricercatori, a nome mio e del Consiglio di Sorveglianza della Fondazione che presiedo, desidero confermare di aver ricevuto e letto con grande attenzione la lettera indirizzataci nei giorni scorsi da parte di centinaia di ricercatori italiani, in cui si ribadisce il grande interesse che la comunità scientifica del nostro Paese […]

    Leggi tutto
  • Organoidi neurali & Co: quando il nome conta

    Gli organoidi del sistema nervoso sono modelli cellulari tridimensionali (3D) derivati da cellule staminali pluripotenti umane che rappresentano strumenti fondamentali per studiare lo sviluppo del sistema nervoso. In un Prospective Article pubblicato su Nature, Giuseppe Testa e colleghi rivedono l’origine, la nomenclatura e la classificazione di questi popolari modelli cellulari neuronali 3D. Il loro lavoro […]

    Leggi tutto
  • Oasi urbana a Human Technopole

    È stata inaugurata oggi allo Human Technopole l’installazione “Urban.Climate.Oasis Milano” selezionata nell’ambito della call S+T+ARTS promossa dalla Commissione Europea: il calore di scarto prodotto dall’Istituto alimenterà una serra per la coltivazione delle alghe che verranno utilizzate per lo studio della biologia umana. L’opera è a firma di Markus Jeschaunig, architetto e artista di fama internazionale […]

    Leggi tutto
  • Genome-wide association studies to understand immune diseases

    Genetic variants are alternative versions of the DNA sequence that can sometimes be associated with the risk of developing a disease, including autoimmune disorders. Determining the causality between genetic variants and autoimmunity is difficult, due to technical limitations of existing mapping strategies. Blagoje Soskic and collaborators summarise how Genome-wide association studies (GWAS) have contributed to […]

    Leggi tutto