Formazione HT

Uno dei principali obiettivi di Human Technopole è offrire opportunità di formazione scientifica avanzata alle nuove generazioni di scienziati. Nel corso dei prossimi anni, Human Technopole promuoverà attività in diverse aree rilevanti per la ricerca biomedica e delle scienze della vita, volte a migliorare la capacità scientifica e a potenziare la comunità di ricerca.

Le attività di formazione di Human Technopole saranno aperte a ricercatori interni ed esterni all’istituto. L’ambiente di lavoro dinamico e interdisciplinare permette di creare un contesto ideale per lo sviluppo di giovani scienziati di talento.

Dottorandi, post-dottorandi e giovani group leader, per la prima volta alla guida di gruppi di ricerca o team di servizio, beneficeranno di programmi di mentoring, formazione scientifica di alto livello e opportunità per arricchire il proprio percorso di crescita professionale. Verrà incoraggiata in particolar modo la ricerca interdisciplinare.

Formazione esterna

L’attività di formazione esterna di Human Technopole sarà diretta a ricercatori promettenti nell’ambito delle scienze biomediche e permetterà di condividere le competenze, i metodi e le risorse disponibili all’interno dell’istituto.

Le attività includeranno simposi, workshop e corsi, sia teorici che pratici, per lo sviluppo di specifiche competenze tecnologiche e scientifiche in aree legate all’attività scientifica di Human Technopole e altamente rilevanti per la ricerca biomedica. Si andrà incontro alle esigenze dei giovani ricercatori italiani colmando eventuali lacune esistenti.

A ottobre 2020 abbiamo lanciato la prima edizione dell’Early Career Fellowship Programme: un’iniziativa per mettere le nostre risorse e infrastrutture a disposizione di giovani ricercatori all’inizio della propria carriera incentivandoli a sviluppare in Italia i propri progetti scientifici.

Il Programma ECF permette a cinque giovani scienziati di competere per una borsa di studio di 200.000 euro all’anno per cinque anni, per un investimento complessivo di 5 milioni.

Il programma è aperto a giovani di ogni nazionalità che abbiano completato un dottorato di ricerca negli ultimi otto anni. Condizione vincolante è la scelta di un istituto di ricerca o un’università italiana per sviluppare il proprio progetto di ricerca.

Per ulteriori dettagli e per presentare la propria candidatura, clicca qui.